Introduzione In molti credevano che i grandi cambiamenti visti con la Developer Preview di Windows 8 sarebbero stati rivisti e corretti con la versione definitiva. Poi arrivò la Consumer Preview, che si allontanava ancora di più dallo stile classico di Windows - e a quel punto non si poteva più pensare che Microsoft sarebbe tornata indietro o che, secondo alcuni, sarebbe rinsavita. E infatti con la Windows 8 Release Preview era ormai certo che l'azienda di Redmond non avrebbe risolto quelli che per alcuni erano problemi nell'usabilità e nella produttività. L'ultima anteprima della Enterprise Edition non fece che confermare il tutto. Eccoci così a oggi, con Windows 8 nei negozi (fisici e virtuali). Chi ha sperato fino all'ultimo momento che Microsoft avrebbe cambiato idea ormai dovrà rassegnarsi, ma potrebbe anche ricredersi sulla bontà...